lunedì 30 maggio 2011

La torta della nonna

Ciao a tutti, oggi un altro dolce; non so se è la ricetta originale, anche perchè ne ho lette alcune con gocce di cioccolato, alcune con coperchio di pasta frolla e altre aperte ... Questa è la mia Torta della nonna, un fondo di pasta frolla che si fa cuocere con la crema pasticcera ricoperta di pinoli (io adoro i pinoli!).

Ci servono:
Per la crema pasticcera: 4 tuorli, 80 g di zucchero, mezzo litro di latte, 40 g di farina, 1 bacca di vaniglia, scorza di un limone non trattato e ben lavato.
Come prima cosa metto a bollire il latte con i semini della vaniglia e la scorza del limone.
In una pentola metto i tuorli d'uovo e li sbatto con lo zucchero amalgamandoli bene; sempre mescolando aggiungo la farina; quando il latte bolle lo verso passandolo da un colino nella perntola con le uova, facendo attenzione che non si formino grumi (a me è successo ma bastano due o tre giri di  mixer ad immersione e ho risolto). Metto la pentola sul fuoco, sempre mescolando porto ad ebollizione, e con la fiamma al minimo continuo la cottura per almeno 5 minuti. Tolgo dal fuoco, cospargo di zucchero e faccio raffreddare.

Per la pasta frolla: 200 g di farina, 100 g di zucchero, 100 g di burro, 3 tuorli, sale.
Metto tutti gli ingredienti nella ciotola dell'impastatrice (o mixer) e aziono fino ad avere un composto sbricioloso. Roverscio tutto sulla spianatoia ed impasto velocemente. Faccio un palla, la copro con la pellicola e metto in frigorifero per una mezz'oretta.

E adesso:
tolgo la pasta frolla dal frigorifero e la stendo in una teglia ricoperta di carta forno; ci verso sopra la crema pasticcera ben raffreddata, livellandola bene e spargo sopra una manciata (per me anche due) di pinoli.

Inforno a 180°C per almeno 30 minuti, o comunque fino a che la pasta frolla intorno inizia a colorirsi; appena fredda spolverizzare di zucchero a velo.

E' pronta ....




P. S. Io di solito faccio una doppia dose di pasta frolla , quella che avanza la congelo, ed è pronta per la prossima idea.

8 commenti:

  1. Fantastica...adoriamo la torta della nonna!!! :)
    Ciao!

    RispondiElimina
  2. La nonna la sa sempre lunga....buon lunedì!!!!

    RispondiElimina
  3. WAW che bella torta, mi sembra di sentire il profumino

    baci e Grazie

    RispondiElimina
  4. in effetti io ne ho una con "coperchio"... ma poi le ricette variano da zona zona però la sostanza credo sia sempre la stessa: la bontà!!!!
    complimenti!

    RispondiElimina
  5. Che buona dev'essere...un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Ciao Monica, sono un tuo nuovo sostenitore, anche io condivido il tuo pensiero,perche un buon piatto, non è mai cosi buono se non lo dividi con qual'cuno che vuoi bene, cmq vienimi a fare una visita sul mio blog, ti aspetto

    RispondiElimina