lunedì 23 maggio 2011

Un sugo per l'estate!

Oggi un sugo fresco e saporito per una pastasciutta che profuma di estate.

Anche per questo sughetto niente dosi ma solo occhio e . . . golosità:

Il sugo è da preparare almeno un'ora prima della cottura della pasta, ma va bene anche la mattina per la sera o come siete più comode, l'importante è lasciare che gli ingredienti riposino insieme per un po'.

Ci serve una buona passata di pomodoro a cui uniamo 1 spicchio d'aglio schiacciato, una manciata di capperi sotto sale ben lavati e strizzati, delle foglie di basilico spezzettate, sale e olio extravergine di oliva. Uniamo della mozzarella tagliata a dadini, e se vi piace anche quache acciuga sott'olio spezzettata. Mescoliamo bene il tutto e facciamo riposare.
Quando la pasta è cotta la scoliamo e la intiepidiamo versandoci un bicchiere d'acqua fredda (la pasta non deve essere bollente ma neanche fredda) e la condiamo con il sughetto.

Naturalmente potete aggiungere tutto quello che più vi piace: olive verdi o nere, una dadolata fine fine di zucchine o peperoni, gamberetti sbollentati . . .




Se vi sembra nesessario potete dare un'altra girata d'olio prima di servire.

A tavolaaaaa . . . 

7 commenti:

  1. buono buono...fresco fresco...mi piace!!! ;)

    RispondiElimina
  2. fresco e appetitoso, mi piace tantissimo!!!
    buona giornata

    RispondiElimina
  3. e si molto estivo....mi viene fame solo a guardarlo :P

    RispondiElimina
  4. Adoro le paste estive, pomodoro fresco, basilico, bocconcini di mozzarella e via!!!

    RispondiElimina
  5. provo sicuramente!
    complimenti per il blog! se ti va segui anche il mio che é appena nato!!

    RispondiElimina
  6. Come te, anch'io sono momentaneamente "aut" con i commenti ... a forza di smanettare ho concluso quanto segue:

    Se posto un commento e mi chiede il mio accaunt, non mi piglia il commento manco a pagarlo.

    Ho dedotto che commentando come "anonimo", mi fa comporre la parola chiave e di conseguenza mi accetta il commento.

    Ci sono alcuni blog particolare (che non ti so spiegare), che non ti prendono nulla.

    Prova anche tu con anonimo, sono sicura che ci riuscirai.

    Rosetta
    www.ilfogolar.blogspot.com

    Mandi

    RispondiElimina